Contenido principal del artículo

  • Angela de Marco
Angela de Marco
Italia
Vol. 1 (2009): i+Diseño, Biblioteca, Páginas 197
DOI: https://doi.org/10.24310/Idiseno.2009.v1i.12762
Derechos de autor Cómo citar

Resumen

“Il design inteso e vissuto come strumento flessibile per l’interpretazione delle trasformazioni della società contemporanea. Così è nata questa pubblicazione che raccoglie le direzioni di ricerca del gruppo Politecnico di Torino, poliedriche ma accomunate da un indirizzo comune: l’uomo, soggetto primario dell’azione progettuale ossia al centro del progetto”. Così scrive Claudio Germak, curatore dell’opera, che raccoglie saggi dello stesso Germak insieme a Flaviano Celaschi e Luigi Bistagnino e casi studio redatti dai giovani ricercatori dell’unità di ricerca in design e curati da Pierpaolo Peruccio. L’opera è completata da un glossario, compilato in maniera corale dall’intera unità di ricerca, che esplora il significato dei termini adoperati e orienta il lettore in universo, quello del design, di cui il volume testimonia un allargamento e una fluidificazione progressiva e inevitabile.

Citado por

Detalles del artículo